Pesaro, movida senza mascherine. Multa da 400 euro per due giovani

Lunedì 1 Giugno 2020
Movida nella zona mare di Pesaro sabato sera
PESARO - La sera della movida, due multe in Baia Flaminia per altrettanti giovani trovati senza mascherina obbligatoria fino a domani sera nei luoghi del divertimento. Ma grazie alle postazioni fisse delle forze dell’ordine e il senso di responsabilità di gestori e cittadini, tutto sembra essere andato per il meglio. Il weekend precedente aveva visto diverse situazioni di assembramento nei locali, tanto da far scattare provvedimenti.

LEGGI ANCHE: La guerra tra medici. Virus clinicamente morto? Richeldi: «Covid circola, sbagliati messaggi fuorvianti»

LEGGI ANCHE: Covid, l'annuncio di Zangrillo dell'ospedale San Raffaele: «Il coronavirus non esiste più»

Così il sindaco Matteo Ricci e la Prefettura hanno optato per la mascherina obbligatoria dopo le ore 18 per tutto il ponte del 2 giugno. Un’ordinanza che vale a Baia Flaminia, nella zona di piazzale della Libertà, viale Trieste lato nord, via Calata Caio Duilio e tra la rotatoria di viale Trieste e Fosso Sejore; infine in piazzale Aldo Moro, via Cavour e via Cecchi. Vigili urbani e polizia di stato hanno presidiato tutta la zona mare e nonostante l’afflusso massiccio di giovani, la risposta è stata positiva. Piste ciclabili controllate, così come tutto il litorale nei pressi dei locali. In Baia Flaminia i carabinieri hanno dovuto contestare un verbale a due ragazzi che invece erano senza dispositivo di protezione individuale. Per loro la sanzione da 400 euro. Casi isolati, comunque.  © RIPRODUZIONE RISERVATA