Coronavirus, il Parlamento Europeo mette la provincia di Pesaro tra le aree a rischio

Sabato 7 Marzo 2020
Coronavirus, il Parlamento Europeo mette la provincia di Pesaro tra le aree a rischio
PESARO - Il Parlamento Europeo ha inserito la Provincia di Pesaro, oltre a quella di Savona, tra le aree a rischio per l'epidemia di Coronavirus. La comunicazione è stata inviata allo staff dal direttore generale del personale del Pe, Kristian Knudsen

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, sono 202 i contagiati nelle Marche. Il medico si commuove: «Chi può adesso deve pregare»

Macerata, crescono i contagi da Coronavirus, positivo anche un medico: chiusa la Dermatologia


La lista comprende Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte, Cina, Corea del Sud, Iran, Singapore e Giappone. Nella nota si aggiungono anche aree di Fancia e Germania che però "non presentano lo stesso livello di rischio". Nella nota del Parlamento Europeo si specifica che chi è stato nelle zone a rischio dovrebbe stare a casa due settimane. Ultimo aggiornamento: 22:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA