Ragazzini senza mascherina, scatta il controllo: uno ha un coltello di 15 centimetri

Fano, ragazzini senza mascherina, scatta il controllo: uno ha un coltello di 15 centimetri
Fano, ragazzini senza mascherina, scatta il controllo: uno ha un coltello di 15 centimetri
2 Minuti di Lettura
Sabato 31 Ottobre 2020, 08:58

FANO - Un quindicenne è stato trovato in possesso di un pericoloso coltello a serramanico con una lama di 15 centimetri mentre altri tre minorenni non indossavano la prescritta mascherina facciale.

LEGGI ANCHE:

Tso all'anziana positiva al Covid, infettati medici, poliziotti e vigili del fuoco: grave guardi medica di 53 anni

Casi raddoppiati in 7 giorni, più di 300 ricoveri per Covid. E ieri sei persone hanno perso la vita

È questo l’esito dei controlli che gli agenti del commissariato della polizia di Stato di Fano hanno svolto al Pincio di Fano al fine di prevenire atti di vandalismo, spaccio di sostanze stupefacenti e liti da parte dei frequentatori del posto, molti dei quali ragazzi compresi fra il 14 ed i 17 anni.

 
I controlli sono stati eseguiti in più occasioni dagli operatori del commissariato, in collaborazione con la polizia locale e tramite il ricorso al sistema di videosorveglianza presente sul sito e sono stati finalizzati anche a verificare il rispetto delle misure per la prevenzione del contagio da Covid-19. Dopo una prima fase di vigilanza e sensibilizzazione - riferisce una nota del commissariato -, le verifiche sono state effettuate in modo più capillare e stringente. 
In tale contesto un 15enne fanese è stato trovato in possesso del coltello a serramanico. Perciò è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria minorile per possesso illegale di arma da taglio. Gli atri tre minorenni fanesi, trovati senza i previsti dispositivi di protezione delle vie respiratori, sono stati identificati e accompagnati in commissariato, dove sono stati riaffidati ai genitori, ai quali è stata poi notificata la relativa sanzione di 400 euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA