Litiga con la fidanzata e ruba un'auto per andare a fare bancomat: pizzicato dal carabiniere fuori servizio

Lunedì 18 Gennaio 2021
Colli al Metauro, litiga con la fidanzata e ruba un'auto per andare a fare bancomat: pizzicato dal carabiniere fuori servizio

COLLI AL METAURO - Ruba un’auto in un parcheggio di un supermercato e poi va a fare bancomat. Viene arrestato al bar. E’ la storia di un 33enne di Colli al Metauro, di origini lettoni, che sabato pomeriggio è stato pizzicato dai carabinieri dopo il furto. In pratica, secondo quanto emerso il giovane aveva avuto un litigio con i suoi familiari e la fidanzata. Così, abbastanza alterato se ne sarebbe andato in giro per Lucrezia. Trovatosi a corto di soldi, doveva raggiungere il bancomat a Calcinelli.

LEGGI ANCHE:

Per farlo ha trovato nel parcheggio di un market, Re mercato sulla via Flaminia, l’auto di una ragazza, aperta, con tanto di chiavi. Con fare guardingo, ha messo in moto la Mercedes Classe A ed è scappato. Ma ad assistere alla scena c’era un carabiniere libero dal servizio che ha intuito subito tutto e ha dato l’allarme ai colleghi. Qualche minuto di ricerca e l’auto è stata individuata all’esterno di un bar dove il giovane si era rifugiato dopo aver fatto bancomat a Calcinelli. I carabinieri hanno notato un giovane da loro già conosciuto. Lui ha tentato di fuggire tramite una porta laterale, ma è stato prontamente raggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA