La motosega scivola e gli strazia una gamba: le folate di vento fermano l'eliambulanza per il boscaiolo

Lunedì 4 Novembre 2019
Apecchio, la motosega scivola e gli strazia una gamba: le folate di vento fermano l'eliambulanza per il bosciaolo

APECCHIO - Era intento, in un bosco nei pressi della lontana zona di Scalocchio, a tagliare il bosco, quando la motosega forse anche per il terreno reso insidioso dalla pioggia, gli è scivolata verso una gamba, procurandogli un doloroso ed irregolare taglio.

Melendugno, taglia ulivi e si trancia la mano con la motosega: morto

Montefiore, si taglia con la motosega e rischia di morire dissanguato

E’ accaduto questa mattina ad un macedone, che con altri boscaioli, come al solito da ottobre ad aprile, si dedicano al taglio dei boschi. Il boscaiolo è stato portato dai compagni in auto, all’ambulatorio di Apecchio, dove intanto, si era portata l’ambulanza dei volontari del 118 apecchiese. Poco dopo l’arrivo pure di quella medicalizzata di Urbania e la richiesta alla Centrale operativa di Pesaro, dell’intervento dell'eliambulanza. Alle porte di Cagli, il pilota ha comunicato l’impossibilità, per le forti folate di vento, di giungere al campo sportivo di Apecchio e che pertanto sarebbe atterrata, semmai, ad Acqualagna o Fossombrone. A quel punto la Centrale ha optato per il ricovero all’ospedale di Città di Castello.

Ultimo aggiornamento: 15:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA