Famiglia a messa, i ladri entrano in azione con una Panda. E anche un altro raid nello stesso paese

Lunedì 20 Settembre 2021
Famiglia a messa, i ladri entrano in azione con una Panda. E anche un altro raid nello stesso paese

APECCHIO -  Ladri in azione nella mattinata di ieri: la zona presa di mira è stata quella di via dei Martiri della libertà, con due case visitate. La prima famiglia ad accorgersi è quella di una coppia di coniugi, che come consuetudine ogni domenica va alle 10,30 alla messa. Al ritorno, poco prima delle ore 12, la sgradita sorpresa.

 

Il portone blindato era forzato e rimasto aperto. Un tuffo al cuore per la moglie, la prima ad entrare in casa ed urlare al marito l’amara sorpresa festiva. Lo choc all’ingresso in camera, dove era tutto soqquadro. I ladri avevano rovistato ovunque, ma non c’era nulla di valore da portar via. Allora hanno aperto un cassetto di un mobile nella sala ed hanno prelevato delle chiavi, con le quali nella soffitta hanno aperto un porta fucile senza tuttavia prenderlo pur di un certo valore ed una cassaforte in cui erano custoditi solo dei documenti. Per andare via a mani vuote. Peggio, invece, è andata peggio ad un’altra famiglia, situata a duecento metri. Qui, sono andati a colpo sicuro con la signora in casa al piano di terra.

La villetta dispone di un abitazione al primo piano ed una di sopra, dove si trova solo una camera usata. La signora stava mettendo in ordine dopo essere stata tinteggiata il giorno prima la sala, il portone di ingresso non era chiuso a chiave, così i ladri, si suppone un uomo e una donna a bordo di una Panda rossa, già vista a gironzolare (e controllare) in zona sabato pomeriggio e la stessa domenica mattina, sono saliti sopra, entrati in camera, aperto il primo cassetto del comò e asportare da un cofanetto 2000 euro ( per pagare oggi il dentista) ed una collana di grande valore, anche affettivo.

La signora, letto su Fb dopo qualche ora dopo della visita all’altra famiglia, ha avuto un presentimento, è “balzata” al secondo piano a vedere in quel cassetto, ormai vuoto. Troppe coincidenze e conoscenze di usi e costumi delle due famiglie per parlare forse solo di ladri “esterni”.

 

Ultimo aggiornamento: 14:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA