Apecchio, carabinieri nello storico
albergo-ristorante chiuso da giorni

Mercoledì 25 Aprile 2018
Apecchio, carabinieri nello storico albergo-ristorante chiuso da giorni

APECCHIO - Non è sfuggito agli apecchiesi il via vai di carabinieri, tecnici e fotografi all’albergo ristorante Ghighetta. La struttura risulta chiusa e non certo per problemi di gestione vista la salute e l’apprezzamento che riceve il locale. Eppure nonostante le bocche cucite sono in molti a scommettere che non riaprirà, almeno nei giro di pochi giorni.
L’albergo Ghighetta è stato dal lontano 1973, il crocevia dell’arte culinaria con Ave Ninchi che ne era diventata madrina per antonomasia, con ricette che avevano conquistato anche Roma e certe trasmissioni gastronomiche. Parliamo dell’albergo Ghighetta, cuore pulsante del turismo apecchiese, famoso anche per il suo Salmì del Prete o per il Bostrengo e dove comunque, la buona cucina locale, sui tavoli era sempre la protagonista. E dopo qualche gestione finita male, ultimamente una famiglia di Piobbico ne aveva preso le redini e sembrava che le cose andassero bene. Anche ora il ristorante è un punto chiave del turismo apecchiese e in particolare con l’arrivo della bella stagione un vero must per turisti e affezionati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA