Pesaro, spavento in un condominio
Bimbo chiuso in casa, genitori fuori

Lunedì 29 Ottobre 2018
Sono intervenuti i vigili del fuoco
PESARO - Momenti di paura ieri mattina per due giovani genitori che il loro vivacissimo bambino di 2 anni ha chiuso fuori della porta di casa. Mentre stavano uscendo insieme dall’abitazione, il piccolo, rapidissimo, ha chiuso il portone d’entrata rimanendo solo all'interno e mettendo i genitori nel panico.

Erano circa le 11.15 quando in un appartamento del palazzo all’angolo fra viale Trieste e via Amendola è scattato l’allarme con una agitatissima telefonata ai vigili del fuoco. Il piccolo, infatti, non solo aveva chiuso la porta alle spalle dei genitori, ma era anche riuscito a dare un giro di chiave al portone dall'interno.

Così mamma e papà nonostante avessero le chiavi in mano non sono riusciti ad aprire la porta perché la serratura era ostruita. Risolutivo l’intervento dei vigili del fuoco che, issando la scala, hanno raggiunto la finestra del bagno dell’abitazione e sono entrati in casa aprendo la porta.

Il piccolo non pareva per nulla agitato, nonostante - nel frattempo - si fosse divertito a mettere un po’ in disordine l’appartamento. Sospiro di sollievo per i genitori chiaramente spaventati e gratitudine per i vigili del fuoco.
© RIPRODUZIONE RISERVATA