Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Super Iacchetti, risate e tartufi ad Acqualagna: anche uno spettacolo improvvisato ha divertito il folto pubblico

Super Iacchetti, risate e tartufi ad Acqualagna: anche uno spettacolo improvvisato ha divertito il folto pubblico
Super Iacchetti, risate e tartufi ad Acqualagna: anche uno spettacolo improvvisato ha divertito il folto pubblico
2 Minuti di Lettura
Martedì 2 Novembre 2021, 10:11

ACQUALAGNA -  «Sono già stato vent’anni fa qui ad Acqualagna e non credo che riuscirò a tornare fra vent’anni». Scherza come sa fare bene Enzo Iacchetti, volto storico di Striscia La Notizia, Ruscella d’Oro ad Acqualagna nel 2012, con la sua simpatia ha invaso la Fiera di Acqualagna. Selfie con i visitatori regalando risate tra gli stand di tartufo e tra le vie del centro storico.

Comicità e umorismo hanno contagiato poi il pubblico in teatro con il suo spettacolo-dialogo inaspettato tratto da Non è un libro, la sua opera letteraria auto-prodotta il cui ricavato sarà devoluto interamente alla Croce Rossa Italiana per acquistare un’autoambulanza da donare ad un comune italiano. Uno spettacolo che ha anche commosso il pubblico per questo impegno in prima persona. Nel pomeriggio Enzo Iacchetti ha fatto visita ai commercianti in piazza Mattei e con la sua ineguagliabile simpatia ha regalato momenti di grande divertimento. 

A guidarlo il sindaco Luca Lisi: “Grazie a Iacchetti per questa giornata all’insegna della solidarietà. Nonostante la pioggia di oggi, il nuovo format ha permesso di rendere protagonisti il tartufo e i commercianti in piazza Mattei. Inoltre, la nuova area dedicata alla ristorazione locale nonché le strutture, moderne ed eleganti, del Pala Tartufo e degli stand di artigianato e dei sapori, hanno consentito di viverla pienamente. L’eleganza di piazza Enrico Mattei ristrutturata nella pavimentazione e negli arredi e nell’illiminazione ha contribuito al successo di queste prime giornate di Fiera”. Sold out ai cooking show di Antonio Scarantino del ristorante AlMare di Fano e dello chef Antonio Ciotola, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. 


Si prosegue il 6, il 7, il 13 e il 14 novembre con tanti ospiti e premi: ricordiamo la Ruscella d’Oro allo chef Moreno Cedroni 2 stelle Michelin e ancora il Premio Mattei e gli chef tv Luca Montersino e Giorgio Barchiesi alias Giorgione di Gambero Rosso Channel. La 56° Fiera Nazionale è organizzata dal Comune di Acqualagna con il patrocino del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il sostegno della Regione Marche e di Food Brand Marche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA