Latina, potenziata in provincia la rete Pfizer, ma ora è impossibile prenotare: a maggio solo AstraZeneca e J&J

Lunedì 10 Maggio 2021 di Rita Cammarone
Latina, potenziata in provincia la rete Pfizer, ma ora è impossibile prenotare: a maggio solo AstraZeneca e J&J

Fasce di età a caccia di Pfizer, ma il farmaco è indisponibile. Quali riflessi, a Latina e in provincia, sulla campagna vaccinale anti-Covid? L'unità di crisi della Regione Lazio ha comunicato ufficialmente che gli slot disponibili per la prenotazione a maggio del vaccino Pfizer sono stati tutti esauriti, mentre restano a diposizione 100mila dosi per le vaccinazioni con i farmaci Astrazeneca e Johnson&Jonson. Chi ieri si è inserito sul portale SaluteLazio per la prenotazione vaccinale ha subito avuto riscontro, notando la disponibilità nel territorio regionale soltanto per il vaccino anglo-svedese e per l'americano monodose, entro la fine del mese corrente. Facendo la ricerca per punti di somministrazione in provincia di Latina l'opzione si è ulteriormente ristretta: solo Astrazeneca con tre possibilità di scelta: teatro San Francesco di Latina, ospedale Fiorini di Terracina, sede di via Spaventola a Formia. Nessun posto per Johnson&Jonson.


I RIFLESSI
Nelle ultime settimane la campagna vaccinale pontina ha migliorato la sua efficienza di giorno in giorno e di pari passo con l'estensione della rete, aumentando soprattutto i punti di somministrazione Pfizer e introducendo la possibilità di vaccinarsi con il monodose in due residenze sanitarie in provincia, esattamente ad Aprilia e Terracina anche se con poche dosi giornaliere. Come si mette ora che il Pfizer è finito, per i non fragili, e sono in programma due imminenti aperture per lo stesso tipo di vaccino, le hub presso l'ex Rossi Sud di Latina e il palazzetto dello sport di Serapo a Gaeta? «L'indisponibilità di Pfizer in questo momento non pregiudica nulla ha affermato ieri il dottor Loreto Bevilacqua, responsabile della campagna vaccinale della Asl di Latina ed è bene chiarire che questo vaccino continuerà ad essere inoculato in base alle agende fino a fine maggio e in tutti i punti di somministrazione attivati. La Regione aprirà presto anche le prenotazioni per il mese di giugno, in base alle disponibilità dei diversi vaccini. Ora gli slot sono per Astrazeneca. I cittadini non perdano l'occasione di prenotare e di vaccinarsi entro pochi giorni. In quanto alle due hub Pfizer di prossima apertura, è chiaro che diventeranno operative non appena la Regione ci darà l'ok in base alla disponibilità delle forniture del farmaco. Stiamo parlando di 2.350 dosi al giorno».


Sull'open day vaccinale a Latina e Formia, annunciato e poi rinviato, la Asl di Latina ha fatto sapere che si è trattato di un errore di comunicazione «in quanto trattasi di un progetto ancora in fase di elaborazione». «Si sta valutando si legge nella nota della Asl - una modalità organizzativa che eviti la possibilità di eventuali assembramenti attraverso l'utilizzo di una prenotazione informatizzata. Ci scusiamo per il disguido». Intanto la parrocchia San Francesco di Latina e l'associazione Valore Salute, rappresentate da padre Giovanni Ferri e il dottor Enzo De Amicis, hanno scritto al direttore generale della Asl Silvia Cavalli e al dottor Bevilacqua comunicando di voler mettere a disposizione il teatro, già sede vaccinale AstraZeneca, per l'apertura dalle 19 alle 24, in favore di un open day con modalità da concordare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 11:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA