Il Gores segnala sei nuovi casi Vacanzieri ma anche bimbi

Giovedì 17 Settembre 2020
PESARO In attesa di verificare quale impatto con il virus possa evidenziare il ritorno a scuola e in particolare le difficoltà di distanziamento nelle maglie del trasporto pubblico il monitoraggio di ieri del Gores conferma una media più alta di nuovi infetti al Coronavirus attivatasi da giovedì scorso: 38 casi nelle ultime 24 ore nelle Marche su 755 nuove diagnosi. Per l'esattezza sono dodici in provincia di Ascoli Piceno, 7 in provincia di Macerata, 7 in provincia di Ancona, 6 in provincia di Pesaro Urbino, 3 in provincia di Fermo e 3 fuori regione. Questi casi comprendono 2 rientri dall'estero (Ucraina e Usa), 8 contatti stretti di casi positivi, 6 soggetti sintomatici, 8 contatti domestici, 3 casi rilevati dallo screening svolto nel percorso sanitario, 2 contatti in ambito assistenziale/residenziale, 1 rientro dalla Sardegna e 8 casi in fase di verifica. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.346 tamponi, di cui 755 nel percorso nuove diagnosi e 591 nel percorso guariti. In questa nuova dimensione (in attesa di vedere se l'inizio della scuola sarà una variabile che incide), per ora c'è un aumento dei ricoverati ma non delle terapie intensive. Nell'ultima settimana da 13 si è passati a 19 ricoveri con 172 casi di nuovi tamponi positivi registrati in tutta la regione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA