Tartabini fa la spesa, per Marabini i ravioli della suocera

Lunedì 27 Maggio 2019
L'ATTESA
POTENZA PICENA Tra seggi elettorali e famiglia i tre candidati a sindaco di Potenza Picena attendono l'esito delle urne previsto per oggi. Mattiniero il candidato sindaco per il M5S Stefano Mezzasoma che ha votato al seggio 14. «Ho preferito votare di prima mattina, dopo mi sono dedicato al giro tra i seggi e un po' di tranquillità tra le mura domestiche. E' comunque importante avere sotto mano la percentuale di votanti» dichiara il grillino. Sindaco- mamma Noemi Tartabini, candidata del centrodestra, ha trascorso la giornata tra famiglia e spesa al supermercato. Al voto ci ha pensato nel primo pomeriggio al seggio di Montecanepino. «Sono stata tranquillamente a casa a giocare con mio figlio dopo tanti giorni impegnativi e poi sono andata a fare la spesa al supermercato. Ne ho approfittato per riempire la dispensa per la settimana grazie all'aiuto di mio marito (Noemi è in dolce attesa). Una giornata molto serena». Non ha votato per le amministrative Edoardo Marabini, candidato per il centrosinistra, perché residente a Loreto. «Ne ho approfittato per fare un giro tra i seggi e controllare l'andamento del voto. Ho anche incontrato fuori dai seggi molti potentini con i quali ho commentato i possibili risultati elettorali. A pranzo ho preferito staccare un po' con i ravioli in casa della suocera. Spero siano di buon auspicio».
e. ad.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA