«L'ospedale può essere un motivo di ripartenza»

Mercoledì 16 Settembre 2020
MACERATA Dedicata una parte del suo programma alla frazione di Sforzacosta anche la lista Strada Comune-Potere al Popolo che appoggia la candidatura a sindaco di Macerata di Alberto Cicaré. Nel documento si parla della proposta di un modello per ripartire dedicato alla frazione «probabilmente - si legge - la con zona più problematica della città, ma che dispone di un grande potenziale per il suo rilancio». Si parte anche in questo caso dal problema del traffico: «Niente si è fatto negli anni per alleviare questo enorme problema. I cittadini che abbiamo ascoltato sono esasperati e anche chi tenta di attivarsi con iniziative come il Pedibus si scontra con un ambiente urbano che rende pericoloso e tossico percorrere le strade del quartiere». La lista concorda, tuttavia, con quanto dichiarato anche da altri candidati consiglieri sul tema nuovo ospedale, con un distinguo: «Può essere l'occasione di una forte riqualificazione della frazione - continua ancora il documento, ma le premesse ricavabili dal progetto non sembrano cogliere questa opportunità: si dice che il potenziale, immancabile aumento del traffico potrà essere convogliato nella bretella Via Mattei-La Pieve di prossima realizzazione, ma alla inevitabile cementificazione di aree agricole non si risponde con un progetto che punti a migliorare la qualità urbana del borgo».
a. moz.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA