Centro anziani apre e offre aggregazione e più refrigerio

Domenica 2 Agosto 2020
CIVITANOVA L'assessorato ai servizi sociali di Civitanova, in collaborazione con il Centro sociale anziani, ha deciso di mettere in campo, anche per quest'anno, delle misure per affrontare il periodo estivo caratterizzato dall'emergenza climatica e andare incontro alle persone più fragili. «Quest'anno più che mai è ancora più necessario un progetto socializzante, pur con le dovute cautele, che sposi prevenzione e aggregazione ha dichiarato l'assessore al Welfare Barbara Capponi -. La formula già inaugurata è risultata vincente e proseguiamo col progetto non solo di diffusione di linee guida e numeri utili, ma con l'accoglienza presso il centro anziani di cittadini non soci che possono così stare in compagnia in un ambiente sicuro e fresco. Ringraziamo per questo il Centro che, costantemente, porta avanti iniziative importanti insieme al nostro assessorato ai servizi sociali».
L'ospitalità
Il Centro infatti, grazie alla collaborazione con il Comune, accoglierà anche non soci nei propri locali - fino 31 agosto - consentendo loro di trovare ristoro nelle ore più calde in ambienti freschi e favorendo al tempo stesso la socializzazione. Sarà infatti disponibile un servizio di trasporto per chi ne fa richiesta nel rispetto delle norme anti-Covid. Inoltre, per incentivare la partecipazione e renderla più gradevole, il comune offrirà ai partecipanti, tramite il servizio bar della struttura, gelati e bevande analcoliche e si occuperà anche di dotare il Centro Sociale di mascherine chirurgiche secondo le necessità, in base al numero degli anziani che frequenteranno il Centro. È attivo anche il numero verde della Regione Marche che fa capo al progetto Helios (800 450 020) che sarà attivo ogni giorno dalle 9 alle 19 e che fornirà consigli utili sull'emergenza legata al caldo. Il Centro Sociale, sito in via Carnia 3, sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19 e il sabato dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 19. Per ogni informazione è possibile contattare il numero 329 4746482.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA