Sequestrate dosi di droga nascoste nei giardini

Giovedì 26 Agosto 2021

FERMO Gli agenti di polizia della questura di Fermo hanno sequestro alcuni grammi di hashish e marijuana nascoste in un'area verde di San Tommaso di Fermo, area in cui si sono in parte spostate le attività di spaccio dopo i controlli nelle zone tradizionali. Nella giornata di domenica il personale delle Volanti della Questura in una di queste aree ha individuato uno straniero, poco meno di 30 anni, noto agli operatori per i suoi precedenti di piccolo pusher, che stazionava su una panchina conversando al cellulare. Alla vista degli agenti a tentato di allontanarsi ma è stato fermato e controllato. Nel marsupio sono stati trovati foglietti di carta stagnola e di cellophane utilizzati per il confezionamento delle dosi, ma nessuna sostanza stupefacente. Dopo aver congedato lo straniero, i poliziotti hanno effettuato una accurata verifica nei pressi della panchina che occupava trovando sotto una pietra occultata dal fogliame, tre dosi di hashish e marijuana per un peso complessivo di tre grammi, pronte per la consegna. Dopo averle recuperate, gli operatori hanno atteso alcuni minuti fino all'arrivo di due giovani turisti circa ventenni, residenti nell'hinterland milanese, che dopo essersi inginocchiati presso la pianta hanno chiaramente cercato qualcosa tra le foglie. I due ragazzi sono stati identificati e anche se hanno negato di essere alla ricerca delle dosi, probabilmente già pagate, hanno ammesso di essere saltuari assuntori di stupefacenti. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA