Franchellucci: «Colta al volo l'opportunità»

Giovedì 16 Gennaio 2020
L'IMPEGNO
PORTO SANT'ELPIDIO Sei scuole di Porto Sant'Elpidio sono state ammesse al finanziamento e non è poco, è anzi «una bellissima notizia» scriveva ieri mattina il sindaco su Facebook. I progetti presentati dal Comune avevano fatto discutere le opposizioni, convinte che sarebbe stato impossibile accedere ai finanziamenti e invece «fin dal primo giorno della mia precedente amministrazione, e continuando con questa, abbiamo dato priorità assoluta alle scuole, con i lavori di manutenzione straordinaria e lavori quotidiani dei nostri operai comunali dice Nazareno Franchellucci quindi questo canale di finanziamento è molto importante e siamo sicuri che in futuro ne potremo accedere ad altri. Naturalmente sempre il primo cittadino questa notizia è motivo di soddisfazione, ho sempre detto che, come ufficio tecnico, ci saremmo dati da fare in ogni occasione che il Governo ci avrebbe dato, per attingere ai finanziamenti. Sia, come in questo caso, per le progettazioni e per quello che sarà lo studio degli indici di vulnerabilità e successivamente per gli altri, legati ai progetti di eventuale messa in sicurezza e lavori di sistemazione». Le graduatorie stanno uscendo, gli importi sono molto bassi. Si riuscirà a finanziare poco «mi sembra di aver visto dice però il sindaco - che in questa Finanziaria ci sono molti più soldi e riproveremo ancora a essere finanziati». Comunque per il momento ci si accontenta perché questi soldi significano una cosa: avendo il Comune stanziato risorse nell'assestamento di bilancio 2019, mettendo queste del finanziamento nel bilancio 2020, invece di utilizzare soldi del Comune, e quindi dei cittadini, si utilizzano questi del Miur. «Spenderemo meno di quello che avremmo dovuto spendere - spiega Franchellucci - così, nel giro di qualche mese, potremo avere tutti quanti gli indici, già abbiamo le indagini geologiche delle scuole per cui siamo stati finanziati, manca solo lo studio».
Sonia Amaolo
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA