Allenamenti, i giovani ora tornano a muoversi

Venerdì 22 Maggio 2020
In fibrillazione anche gli sportivi di Porto Sant'Elpidio. I tennisti sono tornati nell'area gestita dall'associazione Ok Sport di Marco Marziali ma la piscina gestita dalla cooperativa Acquarium non riaprirà per adesso. «Siamo già ripartiti con il tennis dice Marco Marziali dell'Ok Sport adesso ripartiamo con il padel ma a calcetto non si potrà giocare perché c'è il contatto». Gianni Ripa, colonna portante della coop che gestisce la piscina, dice: «Non riapriamo per adesso, non ci sono i tempi tecnici, non possiamo riavviare l'attività da un giorno all'altro, servono almeno due settimane e siamo a fine maggio, è finita la stagione. I centri estivi non ci saranno». Uno che non si è mai arreso è Claudio De Carlonis della palestra Star Fit Center in via Firenze (nella foto). Il personal trainer ha tenuto compagnia ai clienti online. Nel contempo ha riscritto la palestra come regola vuole e a settembre inaugurerà una nuova struttura. Dallo Stato non è arrivato niente. «Nemmeno i 600 euro e i pagamenti non si sono fermati - rimarca - abbiamo dovuto pagare tutto come quando eravamo aperti. Dovremmo anche far recuperare ai clienti le spese per il periodo di chiusura. Ora la palestra è completamente trasformata, anzi, ho aumentato del 60% il distanziamento previsto proprio per permettere di esercitare attività fisica in tutta serenità».
© RIPRODUZIONE RISERVATA