Ricostruzione a rilento burocrazia soffocante: le soluzioni dei tecnici

IL POST SISMAASCOLI Ricostruzione post sisma: situazione preoccupante nel Piceno. Tanti ancora gli edifici inagibili e da ricostruire a causa di leggi sbagliate e di pratiche burocratiche lunghe e complesse. E' l'allarme lanciato da Leo Crocetti presidente del Collegio Geometri e Geometri Laureati di Ascoli. Sono passati due anni e tre mesi dal primo evento del 24 agosto del 2016 è la ricostruzione privata è di appena il 2,5%, mentre quella pubblica è del 7,8%. I volontari «Noi abbiamo fornito come ordine professionale più di 7mila...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 8 Dicembre 2018, 05:04 - Ultimo aggiornamento: 05:04