LE INIZIATIVE
ASCOLI Quest' anno non ci sarà nessun tipo di festa per celebrare

Martedì 4 Agosto 2020
LE INIZIATIVE
ASCOLI Quest' anno non ci sarà nessun tipo di festa per celebrare il patrono della città Sant'Emidio. L'emergenza sanitaria ha costretto le autorità a sospendere tutti gli eventi previsti in quelli che sono i giorni più sentiti da tutti gli ascolani. Sono previste soltanto le celebrazioni religiose e non si terrà nemmeno la festosa e partecipata processione con la statua del Santo di Treviri per le strade del centro storico. Dopo la decisione congiunta da parte dI Questura e Arengo non si svolgeranno i tradizionali appuntamenti che caratterizzano questi giorni come i concerti nelle piazze, la tombola della sera della festa e i fuochi d'artificio che concludevano la giornata.
La neonata Associazione per le festività del Patrono Sant'Emidio Città di Ascoli Piceno che ha recentemente preso il posto del Comitato dei Festeggiamenti in onore del Patrono Sant'Emidio intende portare avanti quelle iniziative che non prevedono il coinvolgimento di persone in eventi, rimandando la novità che si erano previste 2021 e lasciando la curiosità di tutti in sospeso. La prima novità dell'Associazione è il nuovo simbolo, un' immagine realizzata da Omar Marini che è una sintesi perfetta della festa emidiana. Oltre all'immagine del santo ci sono tutti i simboli dei festeggiamenti in suo onore ovvero la musica, il basilico, la tombola, i fuochi d'artificio e la Cattedrale.
L'associazione vuole mantenere il suo impegno principale, ovvero rinnovare ogni anno il ricordo del Santo Patrono, mantenendone viva la tradizione, e quest'anno lo fa in maniera singolare, con una iniziativa che vede coinvolti commercianti, ristoratori e artigiani. I commercianti saranno, infatti, invitati ad allestire le loro vetrine con simboli che ricordino la festa patronale. I ristoratori, pizzaioli, gelatai, fornai, barman potranno ideare una ricetta che richiami la tradizione culinaria ascolana dei giorni di festa. Gli artigiani ed artisti della ceramica, della falegnameria, del travertino, della pittura, della sartoria saranno invitati a realizzare un manufatto con la nuova immagine dell'associazione.
Tutto dovrà essere fotografato e pubblicato su Facebook ed inviato all'indirizzo di posta elettronica dell'associazione che lo pubblicherà sul sito e sulla pagina Facebook.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA