LA SCUOLA

Mercoledì 9 Giugno 2021
Si è concluso con la lezione sullo spreco alimentare il progetto La mia scuola a Rifiuti Zero alla prima elementare della scuola Ciabattoni di Offida. La lezione è iniziata parlando di risparmio. I bambini hanno raccontato le proprie esperienze: c'è chi ha il salvadanaio pieno e chi preferisce spendere subito i risparmi. Certo è che se spendessimo più di ciò che abbiamo andremmo in debito. E così si è scoperto che l'uomo ha un enorme debito con il mondo che lo ospita: il surriscaldamento globale. Ma che ruolo ha il cibo? Sfamare consuma. Alleviamo, coltiviamo, peschiamo, trasformiamo e trasportiamo cibo. I bambini hanno capito che l'uomo per i suoi bisogni chiede di anno in anno sempre più risorse alla terra. C'è un altro grande problema: sprechiamo molto cibo, mentre ci sono troppe persone che non hanno da mangiare. Possiamo comprare meno e più spesso, disporre meglio il cibo in frigo, portare a casa ciò che non abbiamo terminato al ristorante, fare il compost. Passiamo poi evitare di comprare troppi prodotti trasformati e lavorati. La maestra riferisce che molti bambini hanno già ottime abitudini: due o tre volte a settimana fanno merenda a scuola con frutta di stagione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA