LA RICORRENZA
ASCOLI Il 25 aprile ascolano non fa altro che confermare l'inossidabile

LA RICORRENZAASCOLI Il 25 aprile ascolano non fa altro che confermare l'inossidabile binomio tradizione e turismo anche stavolta. Un abbinamento che ha visto su un fronte, quello del pianoro di San Marco (aldilà della cerimonia commemorativa per la festa della Liberazione), la solita immensa distesa di giovani e famiglie per il classico picnic fuori porta, mentre in città una nutrita presenza di visitatori provenienti da ogni parte d'Italia e qualcuno anche dall'estero per conoscere la città e scoprirne la sua reale bellezza. Tutto ciò...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 26 Aprile 2019, 05:04 - Ultimo aggiornamento: 05:04