Il ritorno al giallo porta via le mascherine

Martedì 4 Maggio 2021
L'EMERGENZA
ALBA ADRIATICA Primo fine settimana in zona gialla e assembramenti un po' ovunque sui lungomari di Martinsicuro, Alba e Tortoreto. A riportare la situazione sotto controllo ci hanno pensato i carabinieri e la polizia locale che in alcuni casi sono intervenuti anche per far abbassare il volume della musica in qualche locale. Questo si è verificato soprattutto ad Alba, con tanti giovani che hanno preso d'assalto i locali più gettonati. Un vero e proprio anticipo di quella che sarà la stagione estiva dove in tanti avranno voglia di divertirsi. Le forze dell'ordine sono state impegnate in attività di controllo e di prevenzione per cercare di contenere gli assembramenti che si stavano formando e per far rispettare le norme anti-contagio. Tante le persone, soprattutto tra i giovani, trovate senza mascherina e qualche multa è scattata. Insomma quello del week end del 1° Maggio è stato certamente un importante banco di prova per le strutture balneari vibratiane. Tanto che in questi giorni, in concomitanza con il ritorno in zona gialla, sono partiti i lavori di sistemazione della spiaggia e delle strutture. Ad Alba, intanto, nella zona nord, i balneatori, attendono il ripascimento per ripartire e consentire il regolare svolgimento della stagione turistica. Tramontata quasi certamente la spiaggia di alimentazione gli operatori turistici attendono il ripascimento come l'unico mezzo per salvare una stagione che si preannuncia difficile.
Davide Crisci
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA