IL FLASHMOB

Venerdì 9 Aprile 2021
Un'esplosione di energia, arte, creatività, dinamismo. E' quanto ha voluto offrire ieri pomeriggio in piazza Arringo il gruppo di danza dell'ascolana Federica Zeppilli, coreografa, ballerina e regista di eventi, da tempo al timone della scuola Articolate. Di fronte al sagrato del Duomo, nella centralissima piazza Arringo, l'artista ha voluto dare con le sue ragazze un segnale di rinascita dallo stato opprimente in cui la città e le arti sono precipitate a causa della pandemia. Si è trattato di un numero estemporaneo, non annunciato, di grande affiatamento ed emozione, realizzato senza musica da cinque delle maggiormente preparate ragazze della scuola. Sotto una luce solare intensa, attorniate dal travertino delle mura che circondano la piazza, le danzatrici si sono cimentate in passi solenni, immersi in un silenzio assoluto, volto a non inficiare in alcun modo lo scenario di indubbia spiritualità offerto dalla Cattedrale. Una sorta di flashmob improvvisato, capace di trasmettere nuove esigenze di vita. «Abbiamo voluto esserci, perché quando tutto appare difficile, noi iniziamo a danzare. All'aperto, in piazza e sotto il sole» ha spiegato a proposito dell'iniziativa, Federica Zeppilli, che ha voluto promuovere la sua iniziativa anche attraverso i social network.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA