I navigator convocano i primi 250 in attesa di una sistemazione

Venerdì 8 Novembre 2019
LE DOMANDE
ASCOLI Un'altra misura già in campo per aiutare la ripresa economica e la ricerca di nuova occupazione è il reddito di cittadinanza, messo in campo dal governo Conte I. È una misura che ha creato molte discussioni, tra favorevoli e contrari. Sotto le Cento Torri è il centro per l'impiego di via Kennedy che ha il compito di gestire le pratiche di ha i requisiti per accedere a questa misura. Si parla molto della figura dei cosiddetti navigator , ovvero coloro che devono facilitare l'incontro tra i beneficiari del reddito e i datori di lavoro, i servizi per il lavoro e i servizi di integrazione sociale. I sette navigator, dicono dal Centro dell'impiego, non hanno ancora concluso le convocazioni per valutare i requisiti per far partire tutte le procedure a favore dei beneficiari, ma quello che emerge è che sono circa 900 coloro che saranno assegnati a nuova occupazione o che saranno coinvolti nel Patto per il lavoro, ovvero quando il beneficiario deve collaborare con l'operatore addetto alla redazione del bilancio delle competenze e rispettare gli impegni previsti nel Patto, tra i quali rientra quello di accettare almeno una di tre offerte di lavoro congrue (una in caso di rinnovo). Verranno, inoltre valutate, se ci sono cause di esclusione o di esonero dal progetto. Dal centro dell'impiego spiegano che, al momento, sono state convocate circa 250 persone, mentre una parte di queste saranno convocate nuovamente entro il mese di di gennaio. Fino al 31 dicembre 2021, chi ha stipulato il Patto per il lavoro con il Centro per l'Impiego o ha ottenuto le credenziali di accesso per la piattaforma tecnologica, ottiene l'assegno di ricollocazione da spendere presso i Centri per l'impiego. Se nel nucleo familiare sono presenti persone con disabilità, la distanza dal posto di lavoro non può eccedere i 100 chilometri dalla residenza del beneficiario ,sia per la terza offerta di lavoro che nel caso di rinnovo del beneficio.
c. pie.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA