Strage, il presidente si commuove: «Verità e giustizia per le 6 vittime»

L'INCONTRO ANCONA Un incontro tanto breve quanto intenso. Pochi minuti, vissuti lungo i corridoi dell'Università Politecnica delle Marche, ma carichi di significato e di tensione emotiva quelli che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha condiviso ieri con i familiari di Daniele Pongetti (16 anni), Emma Fabini (14), Asia Nasoni (14), Mattia Orlandi (15), Benedetta Vitali (15) ed a Eleonora Girolimini (39 anni), vittime della strage alla Lanterna Azzurra di Corinaldo. «Quello che è accaduto è inimmaginabile e ingiustificabile ...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Marzo 2019, 05:04 - Ultimo aggiornamento: 05:04