Bimba di 12 anni costretta a stare in casa:
ha una rara malattia, ecco come vive -Video

Mercoledì 11 Maggio 2016
Bithi Akhtar

Costretta a vivere chiusa in casa a soli 12 anni. Bithi Akhtar è una bambina che vive in Bangladesh, una ragazzina molto intelligente, una brava studentessa, ma purtroppo la sua vita è condizionata da una rara malattia che le crea disagi tali al punto da impedirle di uscire di casa. 

Bithi è affetta da quella che viene definita "sindrome del lupo mannaro", una malattia che le ha ricoperto il corpo di peli, compreso il viso. Si tratta di una condizione caratterizzata da una crescita anormale di capelli e peli su tutto il corpo. Con la pubertà, a causa degli squilibri ormonali, ha iniziato ad avere forti dolori al seno e il suo malessere, la vergogna e le prese in giro dei compagni l'hanno spinta a rinunciare alla scuola e a chiudersi in casa.
 



«Abbiamo speso un sacco di soldi per le cure, ma niente ha funzionato», ha detto il papà della 12enne, come riporta il Mirror, purtroppo sembra non esserci una cura efficace contro la malattia, ma i genitori non si arrendono e continuano a sperare che un giorno la figlia portà condurre una vita normale.

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche