Vaccino, la compagnia aerea Delta Air Lines ai dipendenti: «Troppi no vax tra i ricoverati: iniezione o pagare 200 dollari»

Mercoledì 25 Agosto 2021 di Ste. P.
Vaccino, la compagnia aerea Delta Air Lines ai dipendenti: «Iniezione o pagare 200 dollari al mese»

La compagnia aerea Delta Air Lines farà pagare ai propri dipendenti non vaccinati 200 dollari in più. Questi soldi saranno caricati nel piano sanitario offerto ai lavoratori. Sintesi brutale: non vuoi il vaccino? Assumi il rischio (anche economico) delle cure sanitarie a cui potresti andare incontro. L'annuncio è affidato a una comunicazione dell'amministratore delegato Ed Bastian, che ha comunicato che il 75% dei dipendenti sono già vaccinati.

La nuova misura scatterà a partire dal 1° novembre. Come funziona? Delta Air Lines richiederà a tutti i dipendenti che non sono vaccinati di pagare 200 dollari in più al mese per rimanere nel piano di assistenza sanitaria della società. I lavoratori non vaccinati inoltre dovranno sempre indossare mascherine e da metà settembre dovranno fare test settimanali per il coronavirus. La compagnia in un messaggio ai propri lavoratori ha mostrato i costi sostenuti dall'azienda per i dipendenti che hanno avuto bisogno di un ricovero in ospedale. Il costo in media è stato di 40mila dollari a persona. Questo, ha scritto, la compagnia rappresenta un «rischio finanziario» se i dipendenti non si vaccinano. Da quanto è diventata prevalente la variante Delta, ma la compagnia non scrive "variante Delta", fa sapere che tutti i dipendenti che sono stati ricoverati non erano vaccinati. Ecco perché dal 1° novembre la politica di assistenza sanitaria cambierà: o ti vaccini o paghi e contribuisci a pagare le spese sanitarie che servono per un eventuale ricovero in ospedale (negli Stati Uniti le ospedalizzazioni sono coperte dalle assicurazioni sanitarie: non esiste una sanità pubblica che cura a prescindere dalle possibilità economiche).

 

Delta Air Lines è una compagnia aerea globale statunitense. La sede centrale si trova ad Atlanta. Nel 2019 ha offerto più di 5.000 partenze giornaliere e 15.000 partenze affiliate con SkyTeam, di cui Delta è un membro fondatore. Delta serve quasi 200 milioni di persone ogni anno, offre 300 destinazioni in oltre 50 paesi.

 

Ultimo aggiornamento: 18:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA