Ucraina, Londra invia missili terra-aria Starstreak a Kiev: «Bombardamenti criminali della Russia, devono difendersi»

Il capo della Difesa britannico: «La Russia sta cambiando strategia, aumentando i bombardamenti»

Ucraina, Londra invia missili terra-aria Starstreak a Kiev: «Bombardamenti criminali della Russia, devono difendersi»
Ucraina, Londra invia missili terra-aria Starstreak a Kiev: «Bombardamenti criminali della Russia, devono difendersi»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 9 Marzo 2022, 18:16 - Ultimo aggiornamento: 10 Marzo, 12:16

Il Regno Unito valuterà la possibilità di inviare missili anti-aerei Starstreak all'Ucraina. A dare l'annuncio è stato il capo della Difesa britannica Ben Wallace. La notizia arriva dopo il terribile l'attacco della Russia all'ospedale pediatrico di Mariupol. Dopo lo stop degli Usa alla fornitura dei jet polacchi Mig-29, potrebbe arrivare un nuovo aiuto sostanziale a Kiev dagli alleati. «Sono giorni bui, ma Putin fallirà», ha detto oggi il primo ministro Boris Johnson. 

Putin, la nuova strategia su Dnipro che mira a isolare le forze ucraine a Est (per poi prendere Kiev)

Ucraina, la Cina punta il dito contro Usa e Nato: «Ignorano le proprie responsabilità»

«La Russia sta cambiando strategia»

Senza la possibilità di stabilire una no-fly zone, Ben Wallace ha spiegato che l'intenzione è rafforzare le difese anti-aeree dell'Ucraina perché le forze russe stanno «cambiando le loro tattiche» per concentrarsi maggiormente sui bombardamenti e sugli attacchi con i jet. Il capo della Difesa britannica ha rivelato che finora Londra ha fornito all'Ucraina 3.615 armi anticarro leggere (NLAW) e altre armi e munizioni. Wallace ha anche affermato che la Russia ha raggiunto solo uno dei suoi obiettivi principali da quando ha iniziato la sua invasione quasi due settimane fa.    

«Possiamo tutti vedere l'orribile devastazione inflitta alle aree civili dall'artiglieria russa e dagli attacchi aerei, indiscriminati e assassini. È quindi fondamentale che l'Ucraina mantenga la sua capacità di volare e di sopprimere l'attacco aereo russo - le parole di Wallace -. Ad oggi la comunità internazionale ha donato oltre 900 missili per la difesa aerea portatili e migliaia di armi anticarro di vario tipo, nonché varie armi leggere. Ma la capacità deve essere rafforzata, quindi in risposta alle richieste ucraine, il governo ha preso la decisione di esplorare la donazione di missili anti-aerei portatili ad alta velocità Starstreak». 

I missili terra-aria Starstreak possono essere usati contro aerei da combattimento ed elicotteri ad ala fissa. Sono simili ai missili Stinger di fabbricazione statunitense che sono già utilizzati dalle forze ucraine, riporta il Daily Mail. 

Putin usa armi chimiche

Intanto cresce la preoccupazione tra gli ufficiali occidentali, secondo cui Vladimir Putin potrebbe «preparare la scena» per l'uso di armi chimiche o biologiche in Ucraina. Gli ufficiali hanno affermato di essere «molto preoccupati per il rischio di escalation» poiché la situazione umanitaria è peggiorata e i russi stanno alzando le pressioni intorno a Kiev, scrive l'Huffington Post. «Abbiamo buone ragioni per essere preoccupati per il possibile uso di armi non convenzionali», ha affermato un funzionario. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA