Sydney, attacco in un centro commerciale: persone accoltellate. «Sette morti e 8 feriti». Aggressore ucciso, esclusa la pista terroristica

Centinaia le persone all'interno dello shopping center sono state evacuate

Sydney, persone accoltellate
Sydney, persone accoltellate
3 Minuti di Lettura
Sabato 13 Aprile 2024, 09:13 - Ultimo aggiornamento: 16:19

Attacco in un centro commerciale a Sydney. Diverse persone sono state accoltellate, secondo quanto riferisce la Polizia locale, all'interno del centro commerciale Bondi Junction in Australia. Gli agenti hanno sparato e ucciso l'aggressore. Centinaia le persone che erano all'interno dello shopping center e che sono state evacuate. L'autore dell'attacco oggi in un centro commerciale a Sydney era un uomo di 40 anni noto alla polizia la quale afferma che «non si tratta di un episodio di terrorismo». Si riferisce alla Bbc. «Sappiamo qualcosa di questa persona ma stiamo aspettando di confermare la sua identificazione», ha affermato l'ispettore della polizia locale Karen Webb aggiungendo che la polizia non pensa che avesse un movimento ideologico, «in altre parole non si tratta di un episodio di terrorismo»

Isis, terrorista arrestato all'aeroporto di Fiumicino: la sua destinazione finale era Roma

L'aggressione

Il canale televisivo australiano Channel 9 riferisce che c'è anche un bimbo di nove mesi fra le persone aggredite in un centro commerciale di Sydney, che è stato trasportato in ospedale.

Lo scrive il Guardian. Precedentemente media avevano fatto riferimento ad un bimbo tra gli accoltellati.

 

Le vittime

La polizia del New South Wales ha affermato che è morta una sesta persona attaccata a coltellate nel centro commerciale Westfield di Bondi Junction, a Sydney, portando il totale di morti a 7, incluso l'aggressore ucciso dagli agenti.

Il testimone

Ci sarevbbero diversi morti nell'attacco oggi in un centro commerciale di Sydney , il Westfield di Bondi Junction, secondo quanto scrive il Sydney Herald citandio un testimone che dice di aver visto diversi colpi per terra, in particolare almeno due.

La paura

Ellie Williams, 21 anni, stava finendo di pranzare all'ultimo piano della food court di Westfield Bondi con la sua amica verso le 15:40 quando ha visto gruppi di persone correre e urlare. "La gente era così confusa - racconta al Sydney Herald -. Ci è stato detto che un ragazzo stava accoltellando le persone ai piani inferiori". Poi prosegue: "Le persone venivano chiuse nei negozi e noi abbiamo guardato in basso e abbiamo visto un ragazzo con un coltello che indossava una felpa con cappuccio che inseguiva le persone. Ho sentito un uomo urlare mentre stavamo per scendere con la scala mobile", ha detto Ellie. E mentre usciva dalla scala antincendio ha sentito tre spari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA