Dalla canotta al cerchietto: cinque dettagli per cambiare stile

Dalla canotta al cerchietto: cinque dettagli per cambiare stile
di ANNA FRANCO
6 Minuti di Lettura
Mercoledì 26 Ottobre 2022, 13:40 - Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 10:07

Quel certo non so che. Un’equazione sottilissima (e difficilissima) che fa sì che una persona abbia un fascino tutto suo, speciale e sia in grado di distinguersi piacevolmente tra la folla, pur non indossando nulla di apparentemente straordinario o in colori semaforici. Dono di natura assai prezioso, certo, che, però, si può affinare. Magari con un dettaglio di stile che ci renda e ci faccia sentire speciali. Di tendenze per questo autunno/inverno ce ne sono da riempire pagine, soprattutto perché, da un po’ di tempo, non esistono per fortuna più dei dictat e ognuno può e, anzi, deve personalizzare il proprio modo di essere come lo sente più suo e, quindi, le opzioni si moltiplicano quasi all’infinito.

SPERIMENTARE

«Però ci sono sicuramente dei macro suggerimenti, per così dire, che la moda ha portato in passerella - racconta la consulente d’immagine e bridal stylist Tamara D’Andria - Si va dal classico, ideale per il lavoro, ad esempio, all’etnico, che gioca con colori e materiali, passando per il comodo sportivo, che non è l’equivalente della tuta, il seducente, ma per piacere a se stesse, e il rock». Per ognuno di questi mondi, che nessuno vieta di passare tutti in rassegna nell’arco anche della stessa settimana, perché la moda ci sprona sempre a sperimentare, ci sono dei capi feticcio che possono renderci indimenticabili, speciali. Insomma, in una parola favolose. Se si ha voglia di avere tutto sotto controllo, si amano gli abiti classici e il tailleur è sempre stato un rifugio sicuro, «si può anche optare per un modello dalle linee over - suggerisce Tamara D’Andria - o per qualcosa di più asciutto e androgino, da abbinare, semmai, a una maxi cartella. O, ancora, per un tubino con una camicia di tulle. Ma meglio non farsi mancare, quest’anno, un paio di mocassini». Maschili, rigorosi, ma magari dal tacco alto e squadrato oppure con la suola carrarmato, in pelle testa di moro oppure bianchi, color melanzana o in vernice sono irrinunciabili, piuttosto versatili. E anche confortevoli. «Per le ragazze rock, invece, meglio mettere da parte queste calzature a favore di un paio di anfibi - afferma la consulente d’immagine - e di chiodo, catene e borchie rigorosamente in versione dorata». Queste ultime sfoggiatele su un cerchietto. L’impatto sarà di un certo livello: un accessorio bon ton con un dettaglio ribelle, perché a volte basta davvero pochissimo per mutare la propria immagine.

SEDUZIONE

Mentre se sedurre (voi stesse, per prime) è il vostro mantra, quest’autunno farà al caso vostro, perché il corpo riesce allo scoperto dopo un periodo di reclusione casalinga in tuta o, peggio ancora, pigiama. Le calze in pizzo e le parigine trionfano, così come bustier, bralette e body con dettagli in merletto a vista o sotto giacche e camicie. Quello di Intimissimi è vedo non vedo, è dotato di ferretto e il nero è interrotto da una fantasia animalier, di cui quest’anno sembra proprio non si possa fare a meno. Consiglio da provare: indossarlo sotto un cardigan smilzo leggermente slacciato sullo scollo. Più rilassato lo stile casual tra «vestibilità comode, tagli regolari, sneaker e abiti con spallina larga anche per situazioni eleganti». In questo caso fatevi un regalo: una canotta. Che sia quella, fotografatissima e all’origine del trend, di Prada o una sua simile, va con tutto, anche al cocktail o sul red carpet. Infine, per chi sogna Paesi lontani, ama mixare colori, stampe africane e orientali, oltre che materiali, inanellando cotone, lino, paglia e pelle «è perfetto un accessorio, come una borsa, con un dettaglio in caldo legno, che richiami il suo amato gioco della sovrapposizione». Può contenere il vostro mondo e anche i piani per il prossimo viaggio.

Maschile, in jersey a costine: non si può fare a meno della canotta

Lei ci sarà sempre Non se ne può fare a meno quest'ano, ma è un trend che non ci abbandonerà presto e che, ciclicamente, ritorna. La canotta bianca ora si indossa comunque e dovunque: sul jeans, col pantalone maschile, ma anche, come in questo caso, con la gonna longette da cocktail. il modello più gettonato è questo, tipicamente maschile, in jersey a costine. Prada, prezzo:  690 euro

La suola carrarmato per dare forza a ogni passo

Ai piedi per ogni occasione Mocassino da donna stile preppy in pelle semilucida, con frange e accessorio T chain in metallo, con impunture realizzate a mano e una suola chunky stile carrarmato. La finitura è semilucida e la suola in gomma è stile carrarmato per dare il giusto sosegno e forza a ogni passo. Tod's, prezzo 690 euro

Avere un cerchio in testa ma che sia di pelle nera

Avere un cerchio alla testa Almeno un cerchietto bisogna averlo, ma che sia particolare e che si faccia notare. Sya bene con tutti i capelli ed è di facile uso per cambiare look anche per i neofiti dell'acconciatura. Questo modello è in pelle nere e liscia con applicazione di tante mini borchie. Alaia, prezzo 390 euro

In bamboo e tessutopatchwork: nella borsa c'è un mondo 

Il (mio) mondo tutto in una borsa Borsa modello Diana che mescola il famoso hardware in bamboo al patchwork tessuto GG. Le finiture sono in pelle arancione e oro lucido. Le due fasce decorative presentano l'applicazione di borchie. C'è una tasca interna e la possibilità di indossare l'accessorio anche con la tracolla. Vivace e colorata, si abbina bene a molti look da giorno. Gucci, prezzo 3900 euro

Body con pizzo e ferretto la seduzione sotto la giacca

La seduzione si indossa come una seconda pelle Body con ferretto e inserti in pizzo e profondo scollo sulla schiena, da portare anche a vista, sotto una giacca o un cradigan o che spunti da una camicia maschile ampia. Quest'inverno si punta molto sulla seduzione e su tagli strategici, oltre che su un ritorno dell'animalier. Non aggiungere altri tocchi sexy al look può essere un'idea per non caricare troppo un concetto. Intimissimi,  prezzo: 39,90 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA