Scrollarsi di dosso il grigio dell'inverno: ecco come abbronzarsi bene e in sicurezza

Mercoledì 23 Giugno 2021 di Veronica Timperi
GettyImages

Scrollarsi di dosso il grigiore di un anno complicato e tornare a brillare grazie ai benefici della tintarella. L’inizio dell’estate è sempre accompagnato dalla pelle che comincia a colorirsi dopo le prime esposizioni al sole, non importa che avvengano al mare o in città. Il nostro incarnato riprende un aspetto più sano che vorremmo durasse il più possibile. Si fa più luminoso, dorato e intenso donando anche maggiore espressività al volto, da oltre un anno nascosto dalle mascherine. Ecco quindi la necessità di preparare viso e corpo. Sicuramente prima di partire è bene dedicare del tempo allo scrub. È uno stratagemma che non tutti conoscono per far durare più a lungo l’abbronzatura. Dopodiché bisogna pensare a proteggersi, perché sebbene la tintarella piaccia, non si deve mai dimenticare che il sole può essere traditore, danneggiare la pelle con scottature e portare alla formazione di discromie, ma anche di più gravi patologie come il cancro della pelle. I fototipi chiari dovranno scegliere fattori di protezione alta come la 50, mentre per le mediterranee con carnagione olivastra si può scendere con lo schermo a 30 e man mano che si è abbronzate arrivare a 10.

IN MOVIMENTO

 Un altro aspetto da valutare è se durante l’esposizione al sole si è in posizione statica o se, ad esempio, si praticano sport. In questo caso andranno scelti solari water resistant e a prova, quindi, anche di sudore. La Fluide Solaire Wet Or Dry Skin di Biotherm con SPF 15 (15.90 euro) ha una texture ideale per essere stesa sia sulla pelle asciutta sia sulle pelle bagnata. Grazie alla nuova tecnologia che applica, questa crema viso e corpo, non viene diluita dall’acqua e protegge la pelle anche quando è bagnata. Si basa anche sulla tecnologia Sun Sea Wind Repair che protegge la pelle dall’azione combinata del mare, del vento e del sale, tre elementi che rendono la pelle maggiormente vulnerabile ai raggi UV. Innovativa e ultra performante la Super Soin Solaire Crème Soyeuse Corps di Sisley con SPF 30 (140 euro) un vero e proprio trattamento di bellezza che protegge la giovinezza, aiutando a preservare il capitale solare della pelle e a proteggerla dagli effetti del foto-invecchiamento. Associa filtri solari UVA e UVB di ultima generazione e svolge un’azione anti-radicali grazie a un’associazione di attivi (acetato di Vitamina E ed estratto di Stella Alpina) che aiuta a proteggere la pelle dallo stress ossidativo, la causa numero uno del foto-invecchiamento. Protegge l’integrità delle cellule, permettendo un turnover cellulare migliore. Ha anche un’azione mirata sulla funzione barriera della pelle, questo per merito dell’olio di camelia che aiuta a rinforzare il film idrolipidico che protegge la cute. Anche l’estratto di Stella Alpina aiuta il derma a mantenere il suo livello di idratazione ottimale, rafforzando la barriera cutanea che preserva così le cellule dagli attacchi dei raggi UV. Per proteggere il viso un altro prodotto molto efficace è lo stick come il Pro-Active Sunscreen Stick SPF 50 di Madara (21 euro) tanto piccolo da finire nella borsa. Ed essere riapplicato al bisogno.

IN TESTA

Quando ci si espone ai raggi UV non bisogna mai dimenticarsi dei capelli che diventano secchi e spenti se non idratati e curati a dovere. Oli e spray da applicare in spiaggia sono il trattamento più efficace e facile da gestire. L’Olio per i capelli idratante Booming Bob (28 euro) alla fragranza di cocco è composto da una miscela di oli emollienti, come l’olio di jojoba e di argan. Previene l’effetto crespo e dona una sana lucentezza al capello. Si applica sulle lunghezze dei capelli quando sono ancora umidi. Per contrastare l’effetto crespo Alfaparf Milano propone una linea completa economica ed efficace, Solarium Hair, che protegge e idrata a fondo. Il Fluido Protettivo ultra leggero (12.40 euro) usato per contrastare i danni derivanti dai raggi UVA/UVB illumina e dona morbidezza alla chioma rendendola setosa anche in riva al mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA