Whirlpool: Fim, Uilm e Ugl
rompono subito la trattativa

Lunedì 20 Aprile 2015
Un presidio dei lavoratori
ROMA - Whirlpool, i sindacati hanno subito interrotto il tavolo della trattativa.



Fim, Uilm e Ugl si sono così subito alzate dal tavolo di trattativa sul piano Whirlpool e chiedono immediata convocazione del Governo. Le tre sigle dicono no alla chiusura degli stabilimenti ed ai licenziamenti. Lo si apprende a fonti sindacali.

Ultimo aggiornamento: 21 Aprile, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA