Terremoto, doppia scossa nelle Marche nella notte, prima 3.5 e poi 3.1. «Come un tuono, solo pochi secondi». Ecco dove

Mercoledì 27 Gennaio 2021
Terremoto, doppia scossa nelle Marche nella notte, prima 3.5 e poi 3.1. «Come un tuono, solo pochi secondi». Ecco dove

MACERATA - Doppia scossa di terremoto nella notte. La prima, alle 22.46 ha fatto scattare la paura lungo la costa maceratese e fermana. La scossa è stata avvertita da Porto Recanati a Civitanova, ma anche a Potenza Picena e Corridonia fino al Fermano. La magnitudo registrata dall'Ingv è stata di 3.5, epicentro in mare a una profondità di 9 km. La scossa è stata avvertita dalla popolazione. 

LEGGI ANCHE:

Su Twitter i primi commenti dopo la scossa di terremoto avvenuta nelle Marche: «22,40 circa, preceduto da quello che sembrava il fragore di un tuono, una botta secca durata pochi secondi, forse lo scivolamento della placca euroasiatica a 6 km dalla costa di Porto Recanati», commenta un utente.

Il fenomeno si è ripeuto qualche ora dopo, alle 2.21 con una magntudo di 3.1. Secondo i rilevamenti di Ingv, il sisma ha avuto origine a 8 km di profondità ed epicentro a 14 km da Civitanova (Macerata) e a 15 da Porto Sant'Elpidio (Fermo). Per fortuna non si registrano danni a persone o cose

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 08:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA