Terremoto nelle Marche, paura
ad Ascoli Piceno e San Benedetto
E alle 19.59 trema anche Pieve Torina

Martedì 8 Maggio 2018
Terremoto nelle Marche sulla costa adriatica, paura ad Ascoli Piceno e San Benedetto
ASCOLI - Una scossa di terremoto è stata avvertita chiaramente tra Marche e Abruzzo, tra Ascoli Piceno e San Benedetto alle 18.24. Il sisma, di magnitudo 3.2, a profondità di 28 chilometri, ha destato allerta tra la popolazione. I comuni più vicini all'epicentro sono Appignano del Tronto, Castorano, Castel di Lama e Offida. Al momento non sono segnalati danni a persone o cose. La scossa è stata avvertita anche a Giulianova e Teramo.

Passano poco più di novanta minuti e la paura si diffonde anche nel Maceratese: scossa di magnitudo 3.0 registrata a Pieve Torina con una profondità decisamente inferiore, nove chilometri. Telefonate ai vigili del fuoco, una sera di forte apprensione.

Ultimo aggiornamento: 9 Maggio, 18:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA