«Sbloccate subito i risarcimenti
Niente alibi per Banca Marche»

«Sbloccate subito
i risarcimenti. Niente alibi
per Banca Marche»
JESI -  «Subito la firma dei decreti attuativi per i risarcimenti, ora bloccati. E la sentenza della Corte europea sui salvataggi bancari non sia un alibi: Banca Marche è stata un problema solo italiano, se è arrivata al punto di dover essere salvata la responsabilità è di chi l’ha amministrata e di chi doveva controllare». A dirlo sono le associazioni Azionisti Privati Banca Marche, Dipendiamo Banca Marche e l’Unione Nazionale Consumatori Marche, facendo il punto sul percorso per il ristoro dei risparmiatori azzerati dai crac bancari fra i quali quello dell’ex istituto di credito di Fontedam.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 30 Marzo 2019, 06:45 - Ultimo aggiornamento: 06:45