L’impianto di Corinaldo tratterà
la raccolta differenziata

Giovedì 23 Gennaio 2014
L’impianto di Corinaldo tratterà la raccolta differenziata
ANCONA - L'Ata ha approvato la riconversione dell'attuale impianto per il trattamento della frazione organica di Corinaldo in impianto di trattamento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani (la cosiddetta frazione secca). La proposta, elaborata dalla cabina di regia formata da sette Comuni e diretta dal sindaco di Monsano Gianluca Fioretti, ha avuto un solo voto contrario, quello del Comune di Ostra, e sei astensioni: i Comuni di Castelfidardo, Santa Maria Nuova, Serra dè Conti, Ostra Vetere, Trecastelli e, come da prassi, la Provincia di Ancona che, con il commissario straordinario Patrizia Casagrande presiede l'assemblea dei sindaci. Ultimo aggiornamento: 18:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA