Stragi di Capaci e via D'Amelio: nelle Marche un concorso per le scuole

Stragi di Capaci e via D'Amelio: nelle Marche un concorso per le scuole
​Stragi di Capaci e via D'Amelio: nelle Marche un concorso per le scuole
2 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Luglio 2022, 18:05

ANCONA - Un bando di concorso per i ragazzi delle scuole marchigiane in occasione del trentesimo anniversario delle stragi di Capaci e Via d’Amelio in cui persero la vita Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: l'iniziativa si avvale della collaborazione tra Consiglio regionale e Ufficio Scolastico delle Marche e si inserisce in un percorso di studio ed approfondimento sulle figure dei due magistrati.

Concorso aperto a tutte le scuole

Aperto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, il bando si articola per sezioni e contempla anche la possibile partecipazione di gruppi redazionali autogestiti.

Sono candidabili tutti i lavori editoriali, grafici e video inerenti la tematica in questione, mentre si prevede l'eventuale candidatura delle scuole per la gestione della sezione speciale riguardante la realizzazione  di tavole grafiche legate alla figura del narratore, ovvero mister Ermy, l’ermellino scelto  come simbolo della magistratura e dell’equità.

I lavori entro il 30 settembre

Ad essere premiati saranno quelli che si aggiudicheranno i primi trenta posti, a cui andrà un’apposita medaglia commemorativa, mentre per la sezione speciale è previsto un riconoscimento di 500 euro alla scuola che otterrà l'incarico.

Gli stessi lavori, che dovranno essere fatti pervenire entro il prossimo 30 settembre, saranno valutati da una commissione congiunta Assemblea legislativa – Ufficio scolastico regionale. L’opera finale  troverà ospitalità anche nella collana editoriale dei “Quaderni del Consiglio” con un’apposita pubblicazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA