Aria fredda sull'Italia, possibile neve a quote collinari sulle regioni Adriatiche. Ecco dove e quando

Domenica 19 Gennaio 2020
Il grafico di 3bmeteo.com. ​Aria fredda sull'Italia, possibile neve a quote collinari sulle regioni Adriatiche. Ecco dove e quando
Aria fredda continua ad affluire dall'Europa nord orientale verso parte dell'Italia e il Mediterraneo occidentale dove si annida un vortice di bassa pressione. Sull'Italia invece la pressione torna ad aumentare - affermano gli esperti di 3bmeteo.com - dopo il passaggio della perturbazione di sabato ma l'afflusso freddo da  est continua a portare annuvolamenti e qualche sporadico fenomeno, nevoso fino a quote collinari lungo le regioni adriatiche. Questa debole instabilità ci accompagnerà per le prossime 48 ore quindi in parte anche nella giornata di lunedì in attesa che martedì il campo barico aumenti ulteriormente portando maggiore stabilità. Solo la Sardegna, geograficamente più vicina al vortice iberico risentirà di fenomeni più diffusi. Vediamo intanto la previsione per domenica e l'inizio della settimana.

Meteo prossime ore: Nord, nuvolosità irregolare su basso Piemonte ed Emilia Romagna con qualche fiocco sui rilievi fino a quote di medio bassa collina, anche sotto ai 300-400 metri la sera. Più sole sui restanti settori. Centro, nubi irregolari sulla Sardegna con qualche pioggia in arrivo nella seconda parte della giornata, nubi irregolari anche lungo l'Adriatico e su est Appennino con qualche pioggia o nevicata fino a 600-800 metri, più sole sulle regioni tirreniche. Sud, nuvolosità irregolare sulle regioni adriatiche e sul basso Tirreno con qualche debole pioggia, più sole su Sicilia e Campania. Temperature stazionarie o in lieve ulteriore calo al Nord e sulle regioni adriatiche. Venti tesi da nordest. Mari mossi o molto mossi.

Meteo lunedì: Nord, tempo stabile e abbastanza soleggiato salvo velature e qualche addensamento scarsamente attivo sulla Romagna. Centro,  instabile sulla Sardegna con piogge e rovesci, addensamenti sparsi ma senza fenomeni significativi lungo l'Adriatico, soleggiato o velato lungo le regioni tirreniche. Sud, nuvolosità irregolare e qualche isolato fenomeno su Sicilia e basso Ionio, isolato anche sulla Puglia, più soleggiato altrove. Temperature  stazionarie o in lieve rialzo al Sud. Venti tesi, anche forti dai quadranti orientali, specie sui bacini più occidentali che risulteranno molto mossi o localmente agitati. 

Meteo martedì: pressione in ulteriore aumento sull'Italia con tempo stabile e a tratti nebbioso nelle ore più fredde al Nord e lungo l'Adriatico, qualche addensamento continuerà ad interessare la Sardegna e la Sicilia coin isolati fenomeni. Le temperature saranno in leggero aumento. Venti ancora tesi orientali tra Sardegna e Canali. Mari mossi i bacini occidentali, poco mossi gli altri.

GUARDA IL METEO DELLA TUA CITTA'
  Ultimo aggiornamento: 16:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA