Incidente sulla piattaforma: crolla la gru
Un operaio morto e altri due feriti

Incidente sulla piattaforma: crolla la gru
Un operaio morto e altri due feriti
PESARO – Un grave incidente è accaduto sulla piattaforma Barbara F, una sessantina di miglia al largo di Pesaro: un operaio morto in mare e due feriti.



A quanto si apprende da parte di Eni, una gru che stava effettuando operazioni di carico si sarebbe staccata dalla struttura finendo in mare. Nella caduta la gru avrebbe colpito un’imbarcazione, ferendo due addetti, mentre l’operatore della gru, un abruzzese di origine molisana di 63 ani, si è inabissato con la struttura.
 


Il suo corpo è stato trovato qualche ora dopo a circa 70 metri di profondità, ancora dentro la cabina della gru. I due feriti sono stati portati all'ospedale di Torrette: un 52enne presenta frattura esposta di femore, fratture multiple del bacino, frattura vertebrale, le condizioni emodinamiche sono stabili, verrà operato d'urgenza per la stabilizzazione delle fratture, la prognosi è riservata, attualmente non è in pericolo di vita; il suo collega di 47 anni, presenta trauma cranico con ampia ferita lacero contusa del cuoio capelluto, trauma toracico con fratture costali; la prognosi è di trenta giorni, non è in pericolo di vita.

La struttura è stata posta sotto sequestro dalla procura di Ancona che ha aperto un'inchiesta con l'ipotesi di reato di omicidio colposo. Sul posto, che si trova in acque internazionali, è intervenuta per le ricerche la capitaneria di Ancona. Alle ricerche hanno partecipato anche i sommozzatori dei vigili del fuoco.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 5 Marzo 2019, 10:54 - Ultimo aggiornamento: 05-03-2019 20:13

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO