Meteo, oggi il giorno peggiore. Tregua
di due giorni, da giovedì ancora maltempo

Meteo, è il giorno peggiore
Tregua di due giorni
da giovedì ancora maltempo
Intensa fase di maltempo in Italia su molte regioni: oggi è la giornata peggiore, con un vortice ciclonico che - secondo quanto scrive ilMeteo.it - sta portando piogge forti e incessanti che continueranno a bagnare tutti i settori alpini e prealpini del Nord, la Liguria, la Toscana e il Lazio. Piogge e temporali poi colpiranno anche il Sud, specie la Campania, la Sicilia e la Calabria ionica.

Maltempo, a Roma cadono alberi, «in Sardegna strade come fiumi», chiusa la A22

Alto rischio idrogeologico su tutti i settori alpini e prealpini dove i fiumi, già ingrossati, potrebbero straripare in molti paesi, mentre in nottata e nella giornata di domani saranno attese le piene dei principali fiumi come ad esempio l'Adige e il Piave. Le piogge insisteranno sulle zone montuose per altre 18-24 ore. Domani il tempo comincerà a migliorare in Pianura padana, ma sulle Alpi tornerà la neve e questa volta sopra i 1000-1200 metri di quota.
Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it pone l'accento sull'intensità e l'insistenza delle piogge che continueranno a cadere su tutte le Alpi e le Prealpi fino a domani, creando le condizioni per eventi alluvionali. E per i prossimi giorni nulla di buono in vista, infatti da mercoledì 31 una nuova perturbazione atlantica comincerà a bagnare nuovamente il Nordovest per poi investire tutta l'Italia nella giornata di giovedì 1 novembre, giorno di Ognissanti. Soltanto nel weekend il sole potrebbe tornare a far capolino.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 29 Ottobre 2018, 11:16 - Ultimo aggiornamento: 29-10-2018 11:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO