Meteo, gelida domenica nelle Marche. Pioggia, freddo e neve: ecco dove e quando

Meteo, gelida domenica nelle Marche. Pioggia, freddo e neve: ecco dove e quando
3 Minuti di Lettura
Domenica 10 Gennaio 2021, 11:23 - Ultimo aggiornamento: 17:27

ANCONA - Una domenica dal clima decisamente invernale nelle Marche. Piove sulla costa, nevica in alcune aree dell'entroterra e il freddo è un costante ovunque.  Le previsioni di 3bmeteo.com non lasciano spiragli di miglioramento per le prossime ore: ancora maltempo con rovesci e temporali; neve a bassa quota sull'Appennino settentrionale. Temperature in flessione.  Ma vediamo la situazione nelle 5 province marchigiane.

PROVINCIA DI MACERATA

Pioggia mista a neve nell'entroterra del Maceratese. Al momento non ci sono emergenze particolari. A Cingoli sta nevicando, a terra ci sono circa 5 centimetri di neve ma le strade sono pulite. Anche a Camerino e Castelraimondo sta piovendo, ma un ulteriore abbassamento della temperatura potrebbe far sì che la pioggia si trasformi in neve.

PROVINCIA DI PESARO URBINO

Nevicate anche nell'entroterra della provincia di Pesaro e Urbino dove le precipitazioni hanno interessato le aree appenniniche dal Carpegna al Montefeltro fino alla zona del Catria e Nerone.  Non si segnalano difficoltà nella viabilità e nella circolazione lungo i passi appenninici come Bocca Serriola, Bocca Trabaria e la Contessa. 

Dalla tarda mattinata però ha iniziato a nevicare forte nell'entroterra del Pesarese: Cagli, Sant'Angelo in Vado, Carpegna, Monte Cerignone. E proprio da Carpegna sono arrivate richieste al Centro operativo  della Provincia per aprire le strade innevate. Dopo una notte e una mattinata sostanzialmente tranquilla la nevicata  è diventata più fitta creando  problemi alla circolazione.

PROVINCIA DI ANCONA

Nel Fabrianese strade pulite c'è neve a monte San Silvestro e a Monte Cucco ma ad alta quota, piove e la temperatura è bassa. Non si escludono anche qui nevicate nel corso della giornata con l'abbassamento della tempertaura anche a quote collinari.

PROVINCE DI ASCOLI E FERMO

Piove incessantemente nelle province di Ascoli e Fermo ma al momento non si segnalano gravi problemi. I fiumi Tronto e Tenna si sono ingrossati e sono monitorati. Controlli assidui anche per le frane, in particolare sulla strada Salaria e sulle strade delle zone montane dove nei mesi scorsi ad ogni abbondante precipitazione si sono registrati smottamenti. Sta invece nevicando intensamente a monte Piselli dove la coltre bianca ha raggiunto i sessanta centimetri di altezza. Martedì è previsto l'ultimo collaudo agli impianti sciistici in vista di una teorica riapertura.

GUARDA LE PREVISIONI 

© RIPRODUZIONE RISERVATA