Weekend polare, dalla Russia arriva aria gelida. Prevista neve anche a bassa quota. Ecco dove e quando

Mercoledì 15 Dicembre 2021
Il grafico di 3bmeteo.com

Aria più fredda in arrivo dalla Russia porterà un peggioramento con la neve che cadrà fino a bassa quota. Il maltempo arriva per il prossimo weekend, a cominciare da domani. E saranno giorni polari, già dalle prossime ore con temperature in picchiata, anche fino a 10 gradi al di sotto della media stagionale. Ma vediamo le previsioni di Carlo Migliore, meteorologo di 3bmeteo.com.

L'area di alta pressione che si è consolidata sull'Europa centrale e sull'Italia, a iniziare da giovedì-venerdì tenderà a puntare più verso nord lasciando scivolare sul suo bordo orientale correnti più fredde di matrice polare continentale che si spingeranno verso il Mar Nero, la Grecia, l'Egeo e in parte anche verso l'Italia, in particolare ad essere interessate sarà il Meridione e le regioni del medio Adriatico risentiranno. L'anticiclone che porterà i suoi massimi sul Regno Unito riuscirà ancora a coprire infatti il Nord Italia determinando stabilità e ristagno di nebbie nei bassi strati. Vediamo allora con l'ausilio delle ultime emissioni modellistiche che cosa ci aspetta.

Grafico di 3bmeteo.com

Sabato 18 dicembre.

 Nord, condizioni anticicloniche con nebbie spesse e localmente persistenti in Valpadana accompagnate da gelate al mattino. Più sole su Alpi, Prealpi e Liguria. Centro, Variabilità e qualche sporadico fenomeno sull'Abruzzo, nevoso fino a quote collinari. In prevalenza soleggiato sulle altre zone. Sud, irregolarmente nuvoloso su Molise, Puglia, Basilicata, Appennino campano, Calabria e basso Tirreno con piogge sparse e nevicate fino a quote di bassa collina. Più sole sulla fascia tirrenica. Temperature stabili al Nord con inversioni termiche, in calo al Centro, in netto calo al Sud. Venti tesi dai quadranti settentrionali con mari mossi, molto mossi i bacini meridionali.

Domenica 19

Nord, nebbie diffuse e persistenti in Valpadana con gelate al mattino, più sole su Alpi, Prealpi e Liguria. Centro, residua variabilità al mattino sull'Abruzzo con qualche sporadico fiocco fino a bassa quota, soleggiato altrove e ovunque dal pomeriggio. Sud, variabilità al mattino e locale debole instabilità su Molise, Puglia, Basilicata, Appennino Campano, Calabria e basso Tirreno con sporadici fenomeni, nevosi fino a bassa quota. Migliora dal pomeriggio. Soleggiato sulla fascia tirrenica. Temperature in ulteriore lieve calo al Sud e parte del Centro. Stabili altrove. Venti ancora tesi settentrionali con mari mossi o molto mossi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA