Arriva il freddo con piogge, temporali, neve e venti forti. Ecco dove e quando sarà inverno

Il grafico di 3bmeteo.com
Il grafico di 3bmeteo.com
3 Minuti di Lettura
Domenica 20 Febbraio 2022, 18:40 - Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio, 12:46

Veloce peggioramento meteo di stampo invernale sull'Italia. Un fronte di aria fredda collegato alla terza super tempesta della serie che arriverà sul nord Europa, riuscirà a scivolare più a sud coinvolgendo parte della Penisola. «Quello che ci preme sottolineare - afferma tra l'altro Carlo Migliore, esperto di 3bmeteo.com - non è tanto l'intensità dei fenomeni che a tratti potranno essere anche a sfondo temporalesco e moderati e localmente anche accompagnati da grandinate, ma i venti che potranno essere anche molto forti». L'abbassamento delle temperature porterà anche delle nevicate. 

Ma vediamo ora nel dettaglio le 48 ore che ci aspettano, sempre dalle previsioni di 3bmeteo.com.

Lunedì 21 febbraio 2021

Nord, al mattino neve sulle Alpi confinali dai 900-1400m anche abbondante, nebbie e nubi basse in Val Padana, qualche isolata pioggia sul Friuli. Più sole altrove. Dal pomeriggio ancora neve debole sulle Alpi di confine in calo a 700-900, qualche veloce rovescio in transito sul Triveneto e l'Emilia Romagna, anche a sfondo temporalesco tra basso Veneto, Emilia orientale e Romagna con locali grandinate.

Neve in Appennino dai 1200m in calo. Venti forti nelle valli alpine centro occidentali fino alla pianura piemontese, lombarda ed emiliana.  In serata ancora neve sulle Alpi di confine tra 700 e 1000m. Poco nuvoloso altrove. Centro, al mattino nuvoloso sulle regioni tirreniche con qualche pioggia a carattere intermittente e debole, più sole lungo l'Adriatico. Nel pomeriggio veloce peggioramento su Marche, Umbria, alta Toscana con rovesci e temporali anche accompagnati da grandinate diretti in serata verso Abruzzo e Lazio. Neve in Appennino in calo fin sotto i 1000m. In nottata migliora ovunque. Sud, al mattino nuvoloso con qualche isolata pioggia tra Campania e Calabria, più sole altrove. Nel pomeriggio ancora addensamenti sulla fascia tirrenica e maggiori schiarite lungo l'Adriatico. In serata rapido peggioramento su Molise, Puglia settentrionale, Campania con rovesci e temporali localmente accompagnati da grandinate diretti in nottata verso resto della Puglia, Basilicata e Calabria. Neve in Appennino in calo a 1200m localmente al di sotto. Temperature in aumento nei valori massimi al Nord, in calo le minime al Centro Nord, stazionarie al Sud ma in calo dalla sera. Venti forti dapprima occidentali poi dalla sera settentrionali. Mari molto mossi fino ad agitati con burrasche e mareggiate lungo le coste esposte.

Martedì 22 febbraio 2022

Nord, in gran parte soleggiato salvo residue nevicate al mattino sui confini alpini. Centro, prevalentemente soleggiato salvo sporadiche nubi sulla Sardegna e l'Abruzzo in dissolvimento. Sud, instabile tra Calabria e Sicilia con locali rovesci e temporali in assorbimento per il pomeriggio, più soleggiato altrove ma con variabilità diurna e ancora qualche isolato piovasco in transito tra Puglia, Basilicata e Campania. Temperature in calo soprattutto nei valori minimi. Venti forti settentrionali in graduale attenuazione a iniziare da Nord. Mari ancora molto mossi o agitati i bacini meridionali con locali mareggiate lungo le coste esposte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA