Arriva il ciclone di Carnevale: pioggia, freddo e neve a quote basse anche nelle Marche. Ecco dove e da quando

Mercoledì 23 Febbraio 2022
Il grafico di 3bmeteo.com per il weekend di Carnevale con freddo e neve a quote basse

ANCONA - Il meteo è pronto a farci il brutto scherzo di Carnevale. E' in arrivo infatti un weekend invernale. «Due giorni di anticiclone poi cambia tutto. Prime piogge in arrivo venerdì, mentre nel weekend un vortice freddo porterà rovesci, temporali e neve anche a quote molto basse al Centrosud, il tutto accompagnato da venti burrascosi» annuncia Edoardo Ferrara, esperto di 3bmeteo.com. Ma vediamo nel dettaglio le previsioni meteo che ci aspettano nei prossimi giorni, a partire da domani.

ARRIVA IL CICLONE DI CARNEVALE, RIPORTERA' L'INVERNO NEL WEEKEND 

«Dopo due giorni di alta pressione con temperature diurne dal sapore primaverile, cambierà tutto nel corso del weekend di Carnevale» conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. «Già venerdì assisteremo all'arrivo di prime piogge e locali temporali su parte del Centronord con temperature in netto calo serale e neve anche sotto gli 800-1000m. Nel corso del weekend l'affondo di una saccatura colma di aria artica dal Nord Europa darà vita a un vortice ciclonico sulle nostre regioni centro-meridionali, dove ritroveremo rovesci, temporali anche con grandine e burrasche di vento. Il Nord ancora una volta rimarrà in prevalenza all'asciutto: dopo le piogge di venerdì infatti il tempo tornerà essenzialmente soleggiato salvo residue precipitazioni sull'Emilia Romagna, nevose a quote collinari

 

TRACOLLO TERMICO E NEVE A QUOTE MOLTO BASSE 

«A proposito di neve, l'arrivo di aria decisamente più fredda di matrice artica, oltre a far crollare le temperature tra sabato e domenica, favorirà un tracollo anche del limite delle nevicate. Neve attesa fino a quote collinari al Centro nella giornata di sabato, ma a tratti anche in pianura sull'entroterra marchigiano: fiocchi dunque attesi in città come Fabriano, Urbino, Perugia, qualche fiocco non escluso fin sull'alto viterbese. Autentiche bufere di neve interesseranno l'Appennino marchigiano e abruzzese, con accumuli complessivi anche di un metro in quota tra Sibillini e Gran Sasso. La quota neve subirà un calo anche sulle regioni meridionali, a tratti fin verso i 500-700m specie sul lato adriatico ed entro domenica, fiocchi a tratti fin sotto i 1000m anche sulla Sicilia tirrenica”.

BURRASCHE DI VENTO

«Come già accennato il vento soffierà a tratti anche forte, dapprima di Scirocco, Libeccio e Ponente, poi di Maestrale e Grecale, con raffiche anche superiori ai 70-80km/h su gran parte del Centrosud, specie su lato Adriatico e sull'Appennino; raffiche di foehn al Nord. Ci attende dunque un weekend decisamente movimentato» concludono da 3bmeteo.com.

Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 10:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA