Previsioni meteo, arriva la pioggia, ecco dove
Ma la prossima settimana caldo da impazzire

Giovedì 20 Giugno 2019
ANCONA - “Prosegue indisturbata l'estate italiana con l'alta pressione che rafforza le sue posizioni sul Mediterraneo. Tuttavia in questo primo weekend d'estate la coda di una veloce perturbazione dividerà l'Italia con temporali al Nord e sulle aree interne del centro e caldo africano al Sud”. Lo dicono in una nota gli esperti di 3bmeteo.com che aggiungono: “Una seconda più intensa ondata di caldo è prevista in avvio della nuova settimana sull'Europa centro occidentale fino a coinvolgere anche il Nord e poi anche il Centro”.

Tra venerdì e sabato temporali puntano il Nord e parte del Centro
L'anticiclone ben disteso sul Mediterraneo favorisce condizioni di bel tempo prevalente sull'Italia, anche se nelle ore pomeridiane alcuni temporali di calore si sviluppano sui rilievi. Le temperature si mantengono su valori estivi ma senza eccessi di calore. Sabato tuttavia l'alta pressione subirà un lieve cedimento a causa del passaggio di una coda di una perturbazione che porterà diversi temporali irregolari al Nord Italia. I fenomeni , localmente di forte intensità, saranno più probabili sui rilievi. Tuttavia già venerdì sera i primi temporali dalle Alpi si estenderanno verso la Valpadana centro occidentale.

Weekend caldo africano al Sud e Isole Maggiori
Le regioni meridionali, la Sicilia e la Sardegna saranno sotto una nuova ondata di caldo africano che da venerdì caratterizzerà tutto il fine settimana con temperature diffusamente oltre i 30 gradi e punte di 35-38 gradi nelle zone interne, specie della Sicilia.

Prossima settimana nuova e più intensa ondata di caldo
Da domenica le condizioni di instabilità tenderanno ad attenuarsi al Nord mentre al Sud sarà raggiunto l'apice di questa ondata di caldo africano. “Con l'avvio della nuova settimana ci sarà un graduale cambiamento; il caldo si intensificherà al Nord e poi anche al Centro mentre le temperature rientreranno sui canoni tipici del periodo al Sud”, concludono da 3bmeteo.

GUARDA LE PREVISIONI GIORNO PER GIORNO E CITTA' PER CITTA'

  Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 15:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA