Alta pressione e nebbia, ma l'inverno sta per arrivare: pioggia e neve anche sulle Marche, ecco dove e da quando

Mercoledì 15 Gennaio 2020
https://meteo.corriereadriatico.it/. Il grafico di 3bmeteo.com
Ultimi giorni con l'anticiclone, con il cielo terso ma con le nebbie a regalare temperature più rigide alla pianura che alla montagna. Ma la svolta è vicina: gli esperti di www.3bmeteo.com annunciano nel weekend l'arrivo di una perturbazione che porterà il "vero" inverno anche nelle Marche.

GUARDA LE PREVISIONI

"Poco muterà fino a giovedì - spiegano infatti gli esperti di 3bmeteo.com - , poi qualcosa inizierà a cambiare nel corso di venerdì. Il flusso perturbato atlantico riuscirà a guadagnare spazio verso latitudini più meridionali ed una perturbazione eroderà parzialmente l'alta pressione innescando un certo peggioramento tra venerdì e sabato al Centro-Nord e sul basso Tirreno".

VENERDÌ - Peggiora in giornata a partire da Alpi occidentali e Liguria con fenomeni in estensione entro sera a buona parte del Piemonte, poi anche ovest Emilia e parte della Lombardia entro fine giornata, quando diverranno a carattere di rovescio sul Levante Ligure. Neve su Alpi dai 1000m, dai 1400m sull'Appennino Settentrionale.

SABATO - I fenomeni si trasferiranno rapidamente verso il Triveneto e l'Emilia Romagna, piogge sparse anche sulle centrali tirreniche, specie interne, ma in attenuazione in giornata. Contemporaneamente qualche pioggia raggiungerà Campania, Calabria tirrenica e nord Sicilia. Altrove maggior stabilità salvo qualche fenomeno in sconfinamento dall'Emilia Romagna alle MarcheQuota neve intorno a 800m su Alpi orientali, 700/1000m sull'Appennino centro-settentrionale. Inizieranno a calare le temperature, soprattutto al Centro-Nord

DOMENICA - Migliora al Nord salvo rovesci sulla Romagna, inizia a peggiorare sulle adriatiche con fenomeni sparsi in estensione dalle Marche verso sud e neve sull'Appennino a quote medie. Meglio sulle tirreniche centro-meridionali. Temperature in generale diminuzione, soprattutto dall'inizio della nuova settimana. Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio, 10:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA