Ecco Valentino Rossi, Roberto Mancini e Gianmarco Tamberi: tutto l’oro di una Regione

Venerdì 10 Dicembre 2021 di Andrea Taffi
Ecco Valentino Rossi, Roberto Mancini e Gianmarco Tamberi: tutto l oro di una Regione

ANCONA -  Non si ricorda, a memoria di marchigiano, una giornata delle Marche che premiasse in un sol colpo un campione olimpico di atletica, un campione europeo di calcio e un campione del mondo di motociclismo (per ben nove volte, per la precisione). Basterebbe già questo per raccontare la congiunzione astrale che si allineerà oggi al Lanciano Forum di Castelraimondo dove è in programma l’annuale kermesse celebrativa della nostra regione. 

 


Sul palco tre autentiche stelle del firmamento sportivo: Valentino Rossi, Gianmarco Tamberi e Roberto Mancini che riceveranno dal governatore Acquaroli, dalla giunta di palazzo Raffaello e, idealmente, da tutti i marchigiani il Picchio d’oro. E non si ricordano, in secondo luogo, così tanti significati sottesi ad un appuntamento ufficiale: Tamberi, Rossi e Mancini rappresentano la summa delle discipline individuali e di squadra come compendio di una grande bellezza, quella dei marchigiani, che si vuole celebrare, mettere in vetrina e se possibile innalzare come bandiera da inseguire. Farlo a Castelraimondo significa offrire un dono di prossimità alle comunità ferite dal terremoto dopo il festival dei borghi dei mesi scorsi e soprattutto la grande assistenza politico amministrativa legata ai vari e complessi percorsi della ricostruzione post sisma del 2016.

Emblematiche anche le parole del presidente Acquaroli nel presentare l’iniziativa: «Ogni cittadino marchigiano - continua Acquaroli - può fare la differenza ed essere esempio di coraggio e determinazione nel proprio campo, sia esso imprenditoriale, professionale, pubblico, economico, sociale, culturale, sportivo. Vogliamo celebrare, attraverso alcuni esempi illustri, la tempra e le qualità che ciascun marchigiano sa interpretare al meglio affinché la propria azione sia ‘vincente’ in ogni settore sia essa messa in pratica» L’evento di quest’anno, organizzato in collaborazione con il Comune di Castelraimondo (il capogruppo della Lega Marinelli, ex sindaco, si occuperà degli onori di casa), sarà realizzato in presenza, nel rispetto delle normative Covid e sarà trasmesso anche in streaming e in collegamento con le associazioni dei marchigiani nel mondo. E sarà davvero un evento da ricordare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA