Tragico incidente sul lavoro, muore operaio 55enne. Fermi i treni della linea Adriatica

Giovedì 14 Maggio 2020
Tragico incidente sul lavoro, muore operaio 55enne. Fermi i treni della linea Adriatica

CATTOLICA - Tragico incidente sul lavoro nei pressi della stazione di Cattolica, dove un lavoratore 55enne è stato travolto da un cumulo di terra. L'incidente è avvenuto introno all'ora di pranzo, da quel momento sono fermi i treni della linea Rimini Ancona tra cattolica e Rimini.

LEGGI ANCHECoronavirus, le Marche ripristinano alcuni treni regionali soppressi/ Scarica l'orario completo

Non ce l'ha fatta l'operaio di 55 anni, originario di Afragola, nel Napoletano, che stamani è rimasto coinvolto in un tragico incidente a Cattolica, nel Riminese a due passi dalla Provincia di Pesaro, durante alcuni lavori di consolidamento della massicciata ferroviaria. L'incidente è avvenuto attorno alle 12, quando un cumulo di terra è crollato da uno scavo e ha investito e sepolto vivo l'uomo sotto tonnellate di detriti. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, 118 e carabinieri. Da quel momento è iniziata una corsa contro il tempo per salvarlo, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Poco dopo le 14.30 i soccorritori sono riusciti ad arrivare al corpo del 55enne, ma non si è potuto che constatarne il decesso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA