La terra trema ancora nel cratere
Scossa di magnitudo 3.7 sui Sibillini

La terra trema ancora
nel cratere: scossa
di magnitudo 3.7 sui Sibillini
La terra continua a tremare e a spaventare nella zona del cratere sismico. Alle 19,04, infatti, si è verificata una scossa di magnitudo 3.7 con epicentro nella zona tra Accumoli e Cittareale, in provincia di Rieti, a pochi chilometri dal confine con le Marche nella zona dei Sibillini e di Arquata del Tronto. La scossa, originatasi a 10 km di profondità, è stata distintamente avvertita dalla popolazione, ma al momento non si segnalano danni o feriti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 2 Novembre 2017, 20:10 - Ultimo aggiornamento: 03-11-2017 08:41

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO