Marche, lo spettacolo dei Sibillini
innevati nelle escursioni con l'Aigae

Lo spettacolo dei Sibillini
innevati riscoperti
con le escursioni dell'Aigae
Lo spettacolo dei Sibillini
innevati riscoperti
con le escursioni dell'Aigae
Lo spettacolo dell’appenino d’inverno: la grande marcia invernale delle Guide Ambientali per un turismo ecostenibile.
Nel weekend appena trascorso, 19-20 Gennaio 2019, come anche nei weekend precedenti decine di Guide Professioniste Associate ad AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) hanno svolto molte escursioni con le ciaspole sulla neve dei Sibillini e in altre località dell’Appennino Umbro-Marchigiano, portando centinaia di turisti da tutto il centro Italia a visitare questi nostri splendidi territori innevati. Lo hanno fatto con un turismo ecosostenibile, senza la necessità di nessuna infrastruttura particolare se non quella di avere strade pulite dalla neve fino ai punti di partenza delle escursioni.
 
 


In particolar modo, domenica 20 Gennaio, sui Piani di Ragnolo sopra Sassotetto di Sarnano tre gruppi di escursionisti si diretti dalle Guide Associate a AIGAE quali  S. Gatto, P. Ciccarelli, L. Fragola, M. Bonazzoli di diverse attività escursionistiche come il “Camoscio dei Sibillini”, “Trekking Monti Azzurri” , “Escursiò”, “Live Happy Go Hiking” si sono incontrati alla Baita da Fondo di Ragnolo, riempiendo di turisti e escursionisti questo splendido altopiano, sempre con la massima professionalità, attenzione alla sicurezza e incolumità degli accompagnati e stando ben attenti a non interferire o danneggiare i percorsi di Sci da Fondo presenti sull’Altopiano.
Tanti altri Gruppi con le Guide Ambientali associate a AIGAE anche sulla Montagna dei Fiori e sul Monte Piselli il 19 e 20 Gennaio 2019, fra cui “Paesaggi Piceni” di P. Giordani e “VerdeAvventura” di L. Perrone.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luned├Č 21 Gennaio 2019, 11:37 - Ultimo aggiornamento: 21-01-2019 11:38

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO